Eventi-Attività


La 16^ rassegna corale “La più bella fameja” di sabato 30 ottobre 2010 all’Auditorium Don Bosco ha lasciato il segno negli appassionati grazie alla partecipazione, accanto al Coro ANA Montecavallo e Coro Friuli, del coro misto austriaco “KOSCHATWIEGE” di Viktring – Klagenfurt. Al mattino, mentre alcuni coristi preparavano il telo sul palco, altri accoglievano i coristi Austriaci all’hotel Santin in città. Dopo il ricevimento dal Sindaco Bolzonello, hanno visitato la città e la sede della provincia.

Autorità e volontari Alpini davanti alla chiesa di Cosa per ricordare l’orgoglio

Programmata come semplice incontro conviviale, si è trasformata in una vera giornata alpina, con grande partecipazione e densa di significati. La località di “COSA”, frazione di San Giorgio della Richinvelda, ha degnamente accolto, domenica 20 febbraio 2010, i convenuti nella chiesa parrocchiale, nella quale Don Giovanni Cuccarolo, durante la celebrazione della S. Messa, ha messo in evidenza l’analogia tra il contenuto del Vangelo domenicale con il lavoro svolto dagli Alpini, i quali realizzano continuamente con le loro opere il concetto di perdono.

La sera del 6 dicembre, serata alpina organizzata in collaborazione con l’Associazione Italia-Russia. Nella Sala Conferenze della Biblioteca Civica, gremita di appassionati, sono state tra l’altro lette alcune delle più toccanti lettere del Serg. Romolo Marchi, padre di Julia, caduto eroicamente sul fronte russo. Le lettere costituiscono una testimonianza del valore degli Alpini ma, anche, degli ideali di un giovane marito e padre lontano da casa, il quale parla con la famiglia riuscendo a trasmettere fiducia e amore pur trovandosi immerso nell’immane tragedia.

Il 15 gennaio 2011, alle 14, sotto casa mia!! Appuntamento con Bruno e Anita Moro, come sempre puntualissimi, ed assieme partiamo verso la tangenziale per andare a trovare un nostro buono e caro amico. Le indicazioni non sono molto precise, ma dopo aver girovagato un po’, giungiamo a Ghirignano (VE), piccolo paese a due passi da Mestre, presso il Collegio “Don Bosco” e Casa per anziani Istituto Artemide Zatti. Entriamo e siamo subito accolti con tanta cordialità ed educazione. C’è un gran silenzio!

Il Sindaco Fornasieri commenta il libro

Il 16 Ottobre 2010, il Gruppo di Pasiano, nel teatro comunale G. Gozzi, ha presentato l'ultimo libro di Claudio Botteon, “GRECIA: LA CAMPAGNA DEL FANGO”. La serata, che il nostro capo Gruppo Guido Trevisiol ha organizzato, con il patrocinio del Comune di Pasiano, rappresentato dal sindaco Fornasieri Claudio e dagli assessori Bonotto Paolo e Marcuz Gabriele, con la partecipazione del coro ANA di Aviano diretto da Maurizio Cescuti ha avuto un buon successo di pubblico cittadino e dai paesi limitrofi.

Tra il folto pubblico erano presenti il Sindaco di Azzano Decimo f.f. Vittorino

Nasce una nuova tradizione, Sabato 11 dicembre 2010, al teatro Mascherini di Azzano Decimo, abbiamo assistito al primo concerto comprendente tutti i cori della nostra Sezione, con cante di natale e cante alpine. Organizzata dalla Sezione di Pordenone, hanno partecipato il coro A.N.A. di Aviano il coro A.N.A. Monte Jouf di Maniago,il coro A.N.A. di Spilimbergo e, poi, coro A.N.A. Monte Cavallo e Friuli. Come evidenziato dal Presedente Sez.

Autorità e Alpini assistono composti alla cerimonia di commemorazione.

Sono trascorsi 68 anni, ma quel nome “Nikolajewka” non si è minimamente appannato, al contrario, ogni anno produce un momento di profonda riflessione che riporta alla luce, in tutta la loro realtà, l’eroismo, la civiltà e l’umanità degli Alpini ed il loro amore per l’Italia. Proprio questi elementi rendono immortale il ricordo di quella tragedia dalla quale sono nate tante iniziative positive. Proprio da questi presupposti, la manifestazione di domenica 23 gennaio 2011 trova la sintesi nel titolo.

Il Presidente Nazionale Corrado Perona durante il suo appassionato intervento

Il raduno sezionale svoltosi a Portogruaro ha dimostrato, ancora una volta, che il cuore è il valore aggiunto degli Alpini e non il loro numero. Il programma, iniziato già sabato 2 aprile con l’inaugurazione della mostra storica delle Truppe Alpine presso la Sala delle Colonne del Municipio, si è arricchito in crescendo, sabato 9 aprile, con la deposizione della corona d’alloro al Monumento ai Caduti  Alpini presso la Sede del Gruppo  e al Tempio Votivo di S.

Le trasferte per ragioni di servizio, come nel caso dell’Assemblea Nazionale dei Delegati di domenica 22 maggio 2011, diventano occasione per cementare amicizie. Questo è il nostro caso, infatti, Ilario Merlin ha approfittato per contattare l’Alpino Angiolino Salvalai di Brescia il quale aveva partecipato lo scorso anno ad un pellegrinaggio in Albania e Grecia sui percorsi dei nostri soldati nella 2^ Guerra Mondiale. Ne è nato un invito a pranzo a casa di Salvalai con qualche ora di spontanea alpinità alla quale si è unita l’intera delegazione.

Quando Gino Vatri rimpatria, nasce sempre un’occasione per un incontro nel quale si rinsaldano i legami e si riprende il dialogo dell’amicizia. Questo lo spirito con il quale il 29 marzo 2011, a Pertegada di Latisana, si è riunito, non solo nei ricordi ma, soprattutto per i nuovi programmi proiettati al futuro, il gruppo di amici, alcuni dei quali sono anche membri dell’Associazione Cultuale “La Bassa” di Latisana, della quale Gino Vatri è il referente per il Canada.

Pagine

Associazione Alpini Pordenone - Vial Grande 5 C.P.62 - Pordenone - Cod.Fisc.80010820936 Tel.0434 538190 Fax.0434 539696